Cosa è il brand marketing

Cos’è il brand marketing

Cos’è il brand marketing. La domanda è legittima, lo è ancor di più perchè nel mondo delle aziende ormai siamo pieni di neologismi, inglesismi e di parole quasi svuotate del loro significato, per tanto che le abbiamo pronunciate e/o ascoltate. 

Partiamo allora dalla definizione di brand:

Il brand è l’azione che l’azienda fa per distinguersi dalle altre. Diventa in questo modo la personalità dell’azienda, comunicata in diverse forme:

  • marchio
  • logo
  • nome
  • tagline
  • voce e/o tono

Da questa breve introduzione si intuisce che il brand può essere aziendale/societario, di prodotto o personale. Qui potrai approfondire il concetto di personal branding: https://docety.marketing/il-personal-branding-cosa-e/

Ma allora cos’è il brand marketing? 

Il brand marketing promuove prodotti e servizi per valorizzare il brand nella sua interezza. Il primo passaggio per portare avanti tale promozione, è la creazione ed il successivo mantenimento del rapporto con i consumatori. Quindi l’obiettivo è sfruttare i prodotti come supporto stesso al brand per rafforzarne il valore.

La relazione tra brand e consumatore riflette il grado di vicinanza tra un brand e i suoi consumatori. Se poi tale legame sarà forte o debole, positivo o negativo, sarà merito di tutti coloro i quali si occupano di marketing di crearlo nel miglior modo possibile. La vera chiave di svolta è riuscire a creare una connessione che da funzionale diventi coinvolgente ed emotiva. Infatti i migliori legami con il brand sono forti, positivi ma soprattutto emotivamente radicati. Questi sono i legami che aiutano a trasformare chi fa acquisti, da clienti sporadici ad un fedele consumatore che arriva a considerare quel prodotto un lovemark. Affermava infatti Kevin Roberts – CEO di una delle più grandi agenzie al mondo la Saatchi & Saatchi-

«i Lovemark trascendono i brand, […] raggiungono il tuo cuore tanto quanto la tua mente, creando intimità e connessioni emotive tali che tu semplicemente non possa vivere senza di loro. Porta via un brand e le persone troveranno un sostituto. Porta via un Lovemark e le persone protesteranno per la sua assenza. I Lovemark sono relazioni, non semplici transazioni»

Questo sarebbe il più grande successo per chi si occupa di brand marketing

Brand marketing

L’importanza del brand marketing

Chiarito cos’è il brand marketing bisogna esaltarne l’importanza. Il branding consente alle aziende di raccontare le proprie storie e di cambiare la percezione del pubblico, come? Offrendo al target qualcosa in cui credere. Il nostro compito è suscitare l’interesse e invitare i clienti a scoprire, conoscere e stabilire un rapporto duraturo con il brand. Seguendo questo link avrai una prima e semplice spiegazione di cosa possiamo fare insieme. https://docety.marketing/analisi-gratuita/

Il lavoro da fare è creare una combinazione di tratti che esaltino la personalità del brand. Bisogna ideare: il nome, la tagline, i colori o persino musica e suoni. Da qui, le emozioni che un brand dovrà evocare, quali:

  • l’autenticità
  • l’innovazione
  • l’affidabilità
  • l’onestà 
  • la trasparenza.

Come fare brand marketing

I canali disponibili per una strategia di brand marketing sono gli stessi che le aziende utilizzano per le attività di marketing. Ad esempio, si potrebbe utilizzare una strategia di pubblicità del brand integrata da iniziative di mail marketing e contenuti sui canali digitali per diffondere la notorietà dello stesso. Sicuramente in questo modo il brand va ad essere meglio indirizzato al target di riferimento. Ricordati sempre: il branding ed il marketing sono diversi. Il brand di un’azienda rappresenta la sua personalità, Il marketing è il modo in cui l’azienda condivide questa personalità con i consumatori.

Come fare brand marketing

Dedica tempo alla ricerca e alla misurazione per definire una strategia e portare il brand al successo. Quegli attributi prima citati, non devono essere solo raccontati, ma mostrati ed esaltati.

Vogliamo chiudere quest’articolo con le parole di Philip Kotler e Gary Armstrong due guru del marketing: « il brand è la risorsa più durevole dell’impresa, che vive più a lungo dei singoli prodotti e delle strutture». Per questo è fondamentale creare una strategia atta a far incontrare il brand ed il marketing

Condividi su:

Facebook
WhatsApp
Twitter
Telegram

Rimani aggiornato

Seguici sui nostri social !

Logo Docety Blu Sfumato

Altre notizie

Cosa è il marketing
4p

E tu conosci la definizione di marketing?

Una della parole più diffuse oggi giorno è il marketing; e no, non solo in ambito specialistico o per operatori di settore. Basti pensare a

Facebook, la crisi di un colosso?
crisi

Facebook, la crisi di un colosso?

Nell’ultimo periodo una domanda aleggia nelle nostre teste, Facebook cosa ti sta succedendo? Stai perdendo interesse? Stai entrando in crisi? Per fugare ogni dubbio su

Apri chat
1
Hai bisogno di aiuto ?
Ciao !
Come posso aiutarti?